Home



Primo piano




Vivi il porto

Di corsa e a passeggio




Correre nei pressi del mare, come del resto passeggiare, è tra le esperienze più piacevoli per chi ama il moto all'aria aperta e vuole al contempo godersi il paesaggio o guardarsi intorno, osservare e curiosare.

Il porto di Genova è diventato negli ultimi 20 anni un luogo molto frequentato in questo senso. Ovviamente si cammina e si corre ai suoi confini, ma questo non esclude la possibilità di godersi ugualmente l'influenza del mare e godersi un po' dello spettacolo del porto in azione.


Due sono le corse podistiche, competitive ma aperte al vasto mondo amatoriale, che lambiscono il porto di Genova e sono tra le più popolari, raccogliendo ciascuna più di 1000 iscritti. La Mezza maratona di Genova, che si corre intorno al mese di marzo, e la Caruggincursa che si corre intorno a settembre.

La prima percorre avanti e indietro la Sopraelevata, nell'unica occasione concessa di percorrere a piedi questa strada altrimenti interdetta ai pedoni, offrendo quindi allo sguardo dei podisti la panoramica del porto che viaggiando in auto è più difficile da decifrare e ammirare; quindi si inoltra sul Lungomare Canepa che costeggia il porto di Sampierdarena, sino alla Fiumara e ritorno, facendo intravedere i varchi portuali, le gru e i carri ferroviari di servizio al porto.
La seconda, che pure parte e arriva nel Porto Antico, dopo avere attraversato il centro Storico spinge i podisti per due volte lungo i Magazzini del cotone sino all'Arena del mare.

E dal 2012, con la Genoa Port Run, si è aperto per la prima volta il porto alla città per una vera gara podistica competitiva dentro il porto.




Per passeggiare e correre liberamente, da levante a ponente, i percorsi più frequentati sono:
  • il tratto di Corso Italia presso la Foce e Viale Brigate Partigiane, da cui si assiste all'ingresso e all'uscita dal porto delle navi, a volte spettacolare, come nel caso delle navi da crociera, o a volte tormentato dalle mareggiate;
  • Corso Aurelio Saffi, con il Parco di Villa Croce e il Belvedere di Carignano in fondo a Via Corsica, da cui si osserva la bocca di levante del porto, la principale, e l'area delle riparazioni navali e Molo Giano;
  • l'area del Porto Antico, da Porta Siberia sino al Galata - Museo del mare, con varianti lungo i Magazzini del cotone sino all'Arena del mare, o lungo Ponte Spinola sino alla Nave Italia e alla Baia delle Chiatte, o lungo Ponte Morosini sino alla Marina Porto Antico, o nella Vecchia Darsena, fino al Palazzo delle Dogane e al retro del monumentale edificio Hennebique, tutta area pedonale costellata di comode panchine soleggiatissime, in cui si possono percorerre kilometri piacevolissimi;
  • il Viadotto Cesare Imperiale, che unisce Ponte dei Mille a Ponte Doria, con delle splendide poltrone di pietra rivolte al sole;
  • la passeggiata della Lanterna, un meraviglioso itinerario sopraelevato sul confine con il porto, attrezzato con belle panchine, che inizia presso il park del Centro commerciale del Terminal Traghetti oppure in Piazzale San Benigno, di fronte alla sede della Compagnia Unica, e arriva sino alla base del faro contornato da un parco urbano unico per collocazione e esposizione;
  • la passeggiata di Pegli, da Multedo a Palmaro, costellata di panchine, che ha davanti l'imboccatura di Multedo con le navi petroliere, la pista dell'aeroporto con gli aerei in decollo e atterraggio;
  • la fascia di rispetto di Pra, con gli innuemerevoli percorsi in mezzo ai giardini e lungo il canale di calma, al di là del quale si estende la bancina del porto contenitori di Voltri-Pra;
  • la passeggiata a mare di Voltri, con bellissime panchine e accesso alla spiaggia, da cui si può osservare

    l'ingresso delle navi portacontenitori nell'imboccatura del porto, visione che si protrae prolungando la passeggiata o la corsa lungo il meraviglioso percorso, detto "la Riviera del podista", che da Voltri - seguendo l'Aurelia - prosegue verso Arenzano, passando per Punta nave, sede della Fondazione Renzo Piano, e Vesima.

 
Logo You Tube Logo Flikr Logo Facebook

Entra nel Port Center


  
Gallerie fotografiche


Visita speciale ai Rimorchiatori
Visita speciale ai Rimorchiatori
Visita speciale ai Rimorchiatori
Visita speciale ai Rimorchiatori

Visita speciale alla Capitaneria di Porto
Gli alunni della scuola Daneo
La webcam
Una portacointainer

Movie on the docks
Una bettolina in avvicinamento
Una nave della linea Messina
Un rimorchiatore

Chiudi finestra